Shopping a Lucca

Shopping a Lucca

Shopping a Lucca

Lucca è la “patria” di uno dei migliori mercati di antiquariato in Italia. Quindi bisogna sfogarsi ed impegnarsi a fondo nel mondo dei gioielli d’argento, della bigiotteria, del bronzo, dei tappeti antichi, dei mobili e dei libri.

Dove e quando si fà il commercio: ogni terzo weekend su quasi tutti grandi ed importanti piazze della città.

La galleria commerciale principale della città è Via Fillungo. Qui si trovano numerose boutique di famose marche italiane (Missoni, Armani, Max Mara), negozi più semplici ed i negozi con gli articoli da regalo. Potete scegliere una bottiglia di vino o un aperitivo per il ricordo in negozio “Enoteca Vanni” (Piazza del Salvatore 7).

Divertimenti e attrazioni di Lucca

Lucca è una delle poche città italiane, dove le mura antiche sono state conservate quasi completamente. Il diametro delle mura è più di 4 km. Loro creano nella città un atmosfera unica degli anni medievali, del comfort e del romanticismo. Ne vale la pena di fare una passeggiata intorno all’esterno, all’interno e nella parte superiore: sulle ampie mura ci sono le traccie molto belle e piene di platani.

La principale attrazione architettonica della città è la chiesa cattedrale di San Martino in Piazza San Martino, costruita nel VI secolo . All’interno della cattedrale attira tanta attenzione il monumento funebre a Ilaria del Carretto, la statua di San Giovanni il Divino, ed anche le opere di Tintoretto (L’ultima cena), Ghirlandaio (Madonna col Bambino e dei santi) e Civitali (monumenti di Noceto e Bertini). Grazie all’età d’oro della cultura – il Trecento, Lucca ha acquisito l’intera dispersione di piccole chiese e cappelle con facciate fantasiose. Tra di loro bisogna visitare la Basilica di San Frediano, dove riposano le spoglie incorrotte di Santa Zita (1212 – 1272).

Il nome di Puccini spesso viene menzionato nella descrizione di Lucca, perché questa città è il luogo di nascita del grande compositore. Inoltre, Lucca è la città natale di un altro genio musicale italiano – Luigi Boccherini. Nel 1995, 4 mesi prima della sua morte, la città è stata visitata da Iosif Brodskij.

Non lontano dalla chiesa di San Martino attira l’attenzione un palazzo con la cupola gotica. Questo è il Battistero del 14° secolo. Vicino si trova anche la chiesa di San Giovanni di 12° seccolo e il monumento a Maria Luisa di Borbone (1834).

Lucca è splendida, questa antica città è in grado di farvi innamorare in se stessa a prima vista, grazie alla sua ricca storia, chiese stupende e ristoranti magnifici … Nascosta dietro le mura rinascimentali, Lucca è sicuramente una delle città più belle della Toscana, in cui bisogna passare almeno un weekend.

È difficile immaginare una città più romantica di Lucca in primavera. Da fine marzo a inizio giugno le valli ed i campi circostanti vengono dipinti in porno colori brillanti, succosi, discesi dalle tele degli impressionisti. L’erba brillante è diluita solo con i fiori di campo, i quali mostrano giocosamente le loro papille delicate. Il tempo somiglia ad un estate inglese ideale: il cielo è blu e non nuvoloso, e il vento è fresco e dà una piacevole frescura. Inoltre, la primavera è ancora la bassa stagione, quindi il soggiorno in questo periodo è più vantaggioso rispetto a luglio ed agosto, e anche più confortevole.

spacer

Leave a reply