Palazzi di Lucca

Palazzi di Lucca

Palazzi di Lucca

A Lucca ci sono tanti palazzi eleganti e maestosi. Però vogliamo menzionare solo i migliori tra i migliori. Per esempio, la costruzione incimpiuta di grande Ammannati – il Palazzo della Provincia. Vi consigliamo di visitare anche il Palazzo Mansi del 17° secolo sulla Via Galli Tassi. Vale la pena di rimanere per esplorare gli

interni affascinanti e la camera da letto del 18 ° secolo, che rappresenta un’alcova scavata in stile barocco. Inoltre, il Mansi si nasconde dietro le sue facciate il Museo Nazionale con una eccellente collezione dei dipinti di artisti del Rinascimento. È possibile vedere i lavori di Giordano, Bronzino, Veronese e Tintoretto. Nelle vicinanze, dando altri 10 minuti, si può godere il comfort della chiesa rinascimentale San Paolino con le opere d’arte di 15-16 secoli.

Un altro palazzo spettacolare è il Palazzo, la costruzione di quale è stata iniziata nel 1492 nel quadro del progetto di Civitali. Vicino a lui si trova la Chiesa di San Michele in Foro fatta in stile pisano romanico del 14° secolo. Dietro la facciata con una statua di San Michele Arcangelo, si nascondono le opere di Filippino Lippi, Andrea della Robbiai e Raffaello da Montelupo.

Alla fine, potete visitare il Palazzo Bernardini e la Villa Guinigi (non confondere con le Torre Guinigi). Nella Villa Guinigi c’è un museo dove potete i reperti archeologici con gli artefatti dai tempi degli Etruschi e dei Romani, ed anche le opere d’arte.

spacer

Leave a reply